Senza categoria

Risvegliare con le mani l’ energia che fa battere il cuore…

Postato il Aggiornato il

di Purnima Scognamiglio

Sono sempre stata affascinata dai movimenti delle mani soprattutto dopo aver visto e poi studiato il Bharatanatyam ,la danza classica indiana, arte di dimensione spirituale, intimamente connessa alla religione, le cui storie, intessute di leggenda e mitologia , sono espresse soprattutto dai gesti delle mani, chiamati mudra.mudra-loto

Le mudra si ritrovano nei rituali di molte tradizioni sacre e le incontriamo nelle icone di molte religioni. Leggi il seguito di questo post »

Sabato 19 e Domenica 20 Marzo 2016: Yoga alle Terme

Postato il Aggiornato il

vt-portico

Sabato 19 e Domenica 20 Marzo  si terrà lo stage di  yoga :

Risveglio alle Terme

acqua

 

Purificazione del corpo attraverso le acque termali e purificazione della mente attraverso il contatto con le emozioni, preparandoci al risveglio che precede la forza dell’ Estate. Leggi il seguito di questo post »

Yoga ed Energia 23 e 24 gennaio 2016

Postato il Aggiornato il

assisi-borgo-tramontoYoga ed Energia

Insieme ad Assisi per il solstizio d’ inverno!

Ci ricaricheremo di energie positive e benefiche per il corpo e la mente.

 

Saremo ospitati presso il Monastero Sant’ Anna, a Bastia Umbra. Leggi il seguito di questo post »

KUMBHAKA

Postato il Aggiornato il

acchiappasogniHo sperimentato la fiducia, il distacco, il simbolo profondo di shavasana abbandonando il mio corpo a quell’enorme “acchiappasogni” di piazza del Campidoglio il 21 giugno.

Il peso, i nodi, le resistenze e l’ego si sono fusi, annientati in una magnifica onda di energia e consapevolezza. La geometria di Michelangelo sembrava sostenere la leggerezza di ognuno, trasportandomi nella dimensione del senza tempo, del senza forma.

E’ stato bellissimo scoprire il silenzio nel caos, l’unità nel molteplice. Anche i gabbiani si sono ammutoliti e le rondini si sono posate. Tutti in perfetto equilibrio: la pausa a polmoni vuoti. Leggi il seguito di questo post »

YOGA: dalla parola all’ esperienza

Postato il Aggiornato il

hatha-yoga1Ricordo che quando iniziai a praticare, la definizione di yoga mi sembrava lontana e astratta nel suo significato di unire, congiungere. Unire cosa? Piuttosto si trattava di scoprire la percezione frammentata di noi stessi e fare spazio a un differente tempo: il presente. E legare così ogni istante, la sensazione piena del qui e ora seguendo la traccia sottile del respiro. Nella pratica il corpo è il punto mediano tra fuori e dentro, l’intelligenza legata al “maschile” interiore che lascia la forma di conquista esteriore e tornando al “femminile” diventa apertura.

La luce e la forza che sono in noi diventano non più dominio e sopraffazione, ma capacità di rompere gli schemi e le abitudini per arrivare fino alle radici di ciò che non conosco, all’origine della paura e della sfiducia. Leggi il seguito di questo post »

Saraswati e l’ oro della saggezza

Postato il Aggiornato il

Goddess of knowledge and education Maa Saraswati Wallpaper

Secondo una delle credenze indù   Vishnu  ha due spose: Saraswati e Lakshmi ,dea  della saggezza ed altre virtù la prima e dea della fortuna, bellezza e prosperità la seconda.

Essendo in antagonismo,in quanto entrambe spose dello stesso dio, i doni elargiti dall’una escluderebbero quelli dell’altra.

Per accedere ad entrambi è necessario rivolgere  attenzioni e mantra  dapprima a Saraswati,per acquisire l’oro della Saggezza. Leggi il seguito di questo post »

Giochi di Luce

Postato il Aggiornato il

ondaLa fragile provvisorietà della vita umana, la sua piccolezza in rapporto

all’infinito di cui fa parte è stata paragonata al risplendere istantaneo di un’onda nell’oceano.

Per un attimo sale dalla sua base d’acqua, prende forma, brilla al sole, si individua:

eccomi, eccomi….sono io… la piccola onda…..  e mentre così dice

viene riassorbita nel mare da cui era appena emersa. Leggi il seguito di questo post »

Vibrazioni universali…

Postato il Aggiornato il

1267018389_om2La tradizione orientale ci racconta che, prima della creazione, l’ universo era solo un’ unica vibrazione musicale, una  OM , sillaba sacra della tradizione induista, mantra dello Yoga, suono assoluto, indistruttibile, che sostiene l’ intero cosmo, nonché simbolo di Brahma, la realtà suprema.

Con la creazione, le vibrazioni si sono poi differenziate, creando oggetti solidi e silenziosi, ma che hanno mantenuto al loro interno, la vibrazione originaria. vibrazioni_universali

Un lettore musicista ci ha ricordato che “una nota emessa da uno strumento a corde, il piano per esempio, fa vibrare la stessa nota di un altro strumento, per esempio una chitarra, senza che questa sia pizzicata”.

Verrebbe da pensare che se riuscissimo a conoscere la vibrazione interna di qualsiasi oggetto e fossimo in grado di riprodurlo …..potremmo “muoverlo”,  così come riusciamo a mandare in pezzi un bicchiere di cristallo con un suono molto acuto.

In tutto il mondo la memoria popolare registra un tempo remoto in cui i civilizzatori usavano il potere del suono per erigere le prime città. Avvolte nel più profondo mistero sono le rovine di Tiahuanaco, una grande cittadella fortificata sull’altopiano boliviano che un tempo sorgeva sulle sponde del lago Titicaca Leggi il seguito di questo post »