Riflessioni su aymsha – satya

Postato il Aggiornato il

Riflessioni su aymsha – satya di: Alessandra Dechigi

Sto ripiegando il mio tappetino. “Grazie Ale, oggi la lezione è stata più bella, più intensa. A lunedì” Le allieve si congedano.

Ricambio il saluto.

E’ incredibile quanto ci sia su cui riflettere alla fine di ogni lezione attraverso il “sentire” di chi ha praticato con me.

Durante il viaggio di ritorno a casa mi interrogo, sul commento gioioso che ho sentito; ripercorro mentalmente la lezione ed ecco che non serve elucubrare su quali siano state le posizioni proposte; tutto appare nella sua chiarezza: oggi ero veramente lì, io, con i miei limiti, le mie paure, i miei sentimenti e tutto il resto. Ho affrontato la pratica nella verità di me stessa e volendomi bene. Il resto è semplicemente accaduto.

Non violenza, verità, non necessariamente in quest’ordine, ma certamente sono elementi basilari per l’esistenza umana in tutti i tempi.

La loro pratica è trasformativa dell’essere e del suo ambiente.

Mi viene in mente la “rivoluzione” creata da Gandhi e dell’enorme trasformazione sul piano pratico e politico che ha prodotto in India e non solo.

Come tutte le grandi verità, le leggi universali celano, nella loro essenza, semplicità ed enorme difficoltà, innovazpeace-self-peace-worldione e tradizione.

La pratica della verità produce verità e ciò che si vive come vero avrà effetti veritieri intorno a noi; questo è l’insegnamento.

Vivere la verità, essere veri, reali, non può che renderci trasparenti al mondo e viceversa, come una catena senza fine.

Vivere la verità in asana la farà “risplendere” della sua luce; quella che crea la differenza, che la fa vibrare.

Così la non violenza crea verità all’interno di asana. Questa è la bellezza, il concatenamento, l’indissolubilità fra non violenza e verità.

Veicolare questo messaggio credo che sia di grande attualità.

Alessandra Dechigi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.